Boga e il cartellino “sconosciuto”: mai ammonito o espulso in carriera

Curiosa statistica per l’esterno del Sassuolo

di Redazione ITASportPress

Ci sono giocatori che sono fin troppo noti all’arbitro al punto da finire continuamente sul suo taccuino. Una tendenza dettata dal ruolo ricoperto, come difensori o mediani, che, per fermare l’avversario, devono spendere alcuni falli tattici, assumendosi così un sicuro provvedimento da parte del direttore di gara. Tuttavia esistono anche calciatori molto meno avvezzi a conoscere la sensazione di un’ammonizione o di un’espulsione.

Boga (getty images)

IMMACOLATO

A questo gruppo appartiene Jeremie Boga. L’esterno del Sassuolo, infatti, non ha mai ricevuto né un cartellino giallo, né una massima sanzione nel corso della sua breve carriera. Il ruolo prettamente offensivo, chiamato a difendere meno, può aver inciso in questa statistica, ma si somma anche il comportamento del giocatore, poco incline a protestare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy