Bologna, De Silvestri si presenta: “Qui per raggiungere nuovo step della mia carriera. Grandi esperienze con Mihajlovic”

Il difensore è stato presentato ufficialmente

di Redazione ITASportPress
De Silvestri

Giornata di presentazione in casa Bologna per Lorenzo De Silvestri che, in realtà, ha già fatto il proprio debutto con la nuova maglia nella prima giornata di campionato contro il Milan. L’ex Torino ha parlato in sala stampa relativamente al suo arrivo, delle sue ambizioni e del suo rapporto con mister Mihajlovic.

De Silvestri si presenta

De Silvestri
De Silvestri (Twitter De Silvestri)

“Appena arrivato qui al Bologna ho fatto un colloquio singolo con il mister nel quale mi ha detto ciò che si aspetta da me dentro e fuori dal campo”, ha spiegato De Silvestri. “La scelta del Bologna è stata mia, ero ben convinto su quello che doveva essere il mio futuro. In estate ho raggiunto la squadra più tardi in attesa della scadenza del contratto con il Torino, ma nel mentre mi sono sempre allenato. Bologna era quello che volevo dopo gli anni a Torino, società che ci tengo a ringraziare. Avevo bisogno di stimoli e qui a Bologna è possibile. Ho trovato un ambiente dinamico e all’avanguardia…il primo impatto è molto positivo”. E ancora sul suo rapporto col mister: “Abbiamo fatto diverse esperienze insieme, ci siamo ritrovati in tante situazioni. Con lui e con tutto lo staff siamo cresciuti, ci siamo dati una mano. Sono contento di essere qua perchè voglio raggiungere un nuovo step importante della mia carriera, e lo posso fare in un ambiente in cui tutta la squadra ha grande ambizione. Non mi sento il pretoriano di Sinisa, mi sento Lorenzo De Silvestri, un giocatore con tanta voglia di migliorarsi e di crescere”.

E sugli obiettivi, di squadra e personali: “La tenuta fisica è il mio primo obiettivo poi gli altri rispecchiano quelli della squadra. Per quanto riguarda la sfida contro il Milan è stata una partita tosta, mentre per quanto riguarda il reparto arretrato sicuramente ci sarà tanto da migliorare perchè la difesa è una questione di squadra”. “I miei compiti in campo? Io farò il professionista, ciò che mi viene naturale fare. I più giovani se vorranno prendere consigli positivi lo faranno. Io cercherò di portare la mia esperienza da aggiungere a quella che il Bologna già ha”.

COMPAGNA DI CALCIATORE INFIAMMA IL WEB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy