Bologna, Donadoni: “Mazzoleni non voleva perdere tempo col Var”

Le dichiarazioni dell’allenatore dei felsinei

di Redazione ITASportPress
Roberto Donadoni

Ai microfoni di Sky Sport, Roberto Donadoni, tecnico del Bologna, ha analizzato la sconfitta contro il Napoli al San Paolo: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, diciamo che l’arbitro non voleva perdere tempo con la Var dando modo di sfruttare il suo metro di valutazione. Può anche fischiare rigore, fischia anche su Koulibaly che la prende con la mano, poi vai alla Var e dici se l’ha presa con ginocchio o ombelico. Queste sono valutazioni che mi fanno sorridere. Abbiamo chiesto delucidazioni all’arbitro, lui ha detto che non può valutare l’intensità, eh ma se non valutiamo l’intensità del contatto allora è chiaro che si fischia sempre rigore perchè il contatto c’è sempre. Abbiamo fatto la partita di andata con il Napoli allo stesso livello, la prestazione dei ragazzi è stata positiva, Reina ci ha messo una pezza in un paio di circostanze da grande portiere. Poi ci sono quel paio di episodi che ti mettono rabbia, poi penso che un rigore del genere dall’ottavo posto in su viene dato e dall’ottavo in giù no. Verdi? Ha sentito contrarsi il muscolo al livello del gluteo, l’esame strumentale ci dirà qualcosa di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy