Bologna, Mihajlovic è una furia: “L’arbitro ha rovinato la partita. Espulsione inesistente”

Le parole del tecnico rossoblu

di Redazione ITASportPress

Il Bologna resiste stoicamente e conquista un punto importante sul campo del Sassuolo. I rossoblu impongono l’1-1 con i gol di Soriano e Caputo e risalgono la classifica.

LE PAROLE DI MIHAJLOVIC

Il tecnico Sinisa Mihajlovic interviene ai microfoni di Dazn al termine del match contro gli uomini di De Zerbi: “Prevale la rabbia. Finché eravamo in 11 contro 11 non c’era partita. Poi abbiamo sofferto molto. Abbiamo preso gol da un rimpallo. Mi dispiace perché non riesco a capire. Nessuno si è lamentato per il fallo di Hickey. Abbiamo subito un fallo di Samir su Orsolini e non c’è stata nemmeno l’ammonizione. Non siamo fortunati con gli arbitri. L’arbitro ha rovinato la partita, non c’era l’espulsione. Al massimo avrei dato un cartellino giallo. Dobbiamo cercare di giocare con più personalità. La squadra ha fatto bene dal punto di vista difensivo. Il gol che abbiamo preso è un tiro senza pretese. Mi ricorda quello subito contro la Juventus. Non siamo fortunati perché i rimpalli li prendono sempre gli altri. Mi rimane il rammarico per l’espulsione. Contro il Sassuolo avremmo potuto fare sei punti in due gare e invece ne abbiamo avuto solo uno. Abbiamo sempre fatto buone prestazioni, tranne contro il Benevento. In quell’occasione non siamo stati solidi come al solito. Manca un po’ di continuità, ma questo è normale con tanti ragazzi giovani. Abbiamo pagato anche le tante assenze. Sono fiducioso per il futuro, lo spirito è quello giusto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy