Bologna, Mihajlovic si schiera: “Sto con Salvini e la Borgonzoni”

Le parole del tecnico serbo già dividono il popolo del web tra ammiratori per la sua scelta e detrattori

di Redazione ITASportPress

Le elezioni regionali in Emilia-Romagna coinvolgono anche personaggi dello sport. E’ il caso di Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna che ha preso una posizione netta in merito alle prossime elezioni regionali. Il serbo non vota in regione ma sostiene il leader della Lega, Matteo Salvini, e la candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni. Il mister ha espresso la sua preferenza in un’intervista al Resto del Carlino, dove racconta di essere amico di Salvini dal 2015, ai tempi del Milan. «È passato a trovarmi l’altro giorno, in incontro piacevole – spiega il mister rossoblù -. Mi piace la sua forza e la sua forza e la sua grinta, è un combattente. Le donne hanno carattere, determinazione, riescono sempre: Lucia è una di queste donne. Non la conosco personalmente, ma so che sarà all’altezza. Bisogna avere coraggio nella vita e per cambiare serve coraggio. Io dico la mia opinione come persona, non do lezioni. Ma penso al carisma e a chi mi dà fiducia». Mihajlovic, che dall’inizio della nuova stagione sta combattendo contro la leucemia, aggiunge che «cambiare solo per cambiare non serve, ma Matteo è uno tosto e fa quello che dice».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy