ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LA VIGILIA

Bologna, Mihajlovic: “Siamo inferiori all’Inter ma vogliamo vendicare l’andata”

Bologna, Mihajlovic: “Siamo inferiori all’Inter ma vogliamo vendicare l’andata”

Il tecnico ha presentato la gara contro i nerazzurri

Redazione ITASportPress

"Il nostro è un gruppo meraviglioso, ambizioso, positivo ma non mi aspettavo che tutta questa positività diventasse anche virale". Parte così la conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic, mister del Bologna, in vista della gara di domani contro l'Inter in campionato. I rossoblù hanno appena annunciato la positività al Covid di altri 4 giocatori facendo salire a 8 il numero degli atleti che hanno contratto il coronavirus.

Il tecnico serbo ha comunque cercato di affrontare di petto il problema analizzando la gara che attende i suoi: "La vita non si vive in assenza dei problemi, ma nonostante i problemi. Se ne esce esattamente come dopo una sconfitta: con equilibrio mentale e fisico. Abbiamo 8 positivi, due infortunati e due in coppa d'Africa... In questi giorni sono l'allenatore più pagato al mondo perché alleno la primavera e guadagno un sacco di soldi".

Ancora sulla gara: "Noi la prepariamo e la giochiamo, ma è un doppio lavoro perché ogni giorno ti svegli e devi ricominciare da capo. Noi domani saremo in 11 in campo così come loro, non vogliamo alibi. E comunque siamo inferiori all'Inter anche al completo. Sappiamo che quando giochiamo contro l'Inter dobbiamo fare una grande partita, a prescindere dalle assenza. Il calcio è strato, sappiamo che tutte le partite cominciano sullo 0-0. Io sono tranquillo e sereno, vedremo quello che succederà. Siamo in casa e dobbiamo anche vendicare quei 6 gol presi all'andata. Ce la vogliamo giocare. Il calcio è bello proprio perché non c'è mai nulla di scontato. Bisogna pensare positivo e andare avanti, non c'è altra scelta".

 (Getty Images)
tutte le notizie di