La rivelazione

Bologna, Skov Olsen apre all’addio: “Non mi sento facile. Ecco perché”

(Getty Images)

Il Bologna potrebbe perdere Skov Olsen, che apre all'ipotesi di un addio

Redazione ITASportPress

Il Bologna continua a sorprendere positivamente con ottimi risultati. Eppure c'è un piccolo caso interno da risolvere. Si tratta delle dichiarazioni rilasciate da Andreas Skov Olsen: il centrocampista apre all'addio ai rossoblu a causa delle diverse vedute sul proprio ruolo in campo rispetto ad allenatore e dirigenza. Queste le sue parole ai microfoni de Il Resto del Carlino: "Con la Danimarca voglio continuare a giocare in attacco e questo rende le cose difficili se nel club non gioco nella stessa posizione. A Bologna sto bene, ma devo pensare anche alla mia crescita. Ho ventuno anni e vorrei giocare dall'inizio, in una posizione più in linea con le mie caratteristiche. Ma sono sicuro che troveremo una soluzione. Quando in allenamento gioco come terzino destro non mi sento felice. Ma in questo momento la prendo come una sfida". Un problema a cui il tecnico Sinisa Mihajlovic e il resto della dirigenza dovranno porre un rimedio.

 (Getty Images)
tutte le notizie di