Boniek non ha dubbi: “Juve favorita per lo scudetto. Dybala? Non si può giocare sempre”

Le parole dell’ex attaccante bianconero

di Redazione ITASportPress
Boniek

La partenza della Juventus in campionato non è stata assolutamente esaltante. I bianconeri hanno 13 punti in classifica, quattro in meno del Milan capolista. Tuttavia i campioni d’Italia hanno ancora le armi giuste per puntare alla difesa del titolo, arrivando a conquistare il decimo scudetto consecutivo.

FAVORITA

Anche Zbigniew Boniek è convinto della superiorità del club torinese. Queste le sue parole a Libero: “Anche se la Juve non decolla, i bianconeri restano la squadra da battere. È normale una fase di flessione, ma credo serva solo del tempo ai giocatori per assimilare le idee di Pirlo e trovare i giusti automatismi. Dybala rischia di diventare un caso? Oggi le grandi squadre non possono permettersi più di avere solo 11 titolari. Capisco che voglia giocare sempre, ma non è possibile. Per me è un giocatore straordinario che ti fa vincere. Sarebbe titolare ovunque. Io lo terrei stretto. Conte? Devono risolvere la questione Eriksen, un giocatore atipico: molto bravo tecnicamente ma poco continuo. Comunque solo l’Inter può dar fastidio alla Juve per lo scudetto. Alla distanza usciranno i reali valori. Il Milan non ha le carte in regola per vincere il tricolore? Se i rossoneri arrivano quarti, è un successo. Come rosa vedo Inter, Juve, Napoli e Roma superiori. Il primato però non è casuale: merito di Pioli che è stato bravissimo tatticamente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy