Bonucci: “L’attaccante più duro della Serie A? Zapata, perché…”

Il difensore della Juventus a tuttotondo

di Redazione ITASportPress
Bonucci

Nel corso della sua intervista a La Gazzetta Sportiva, Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha parlato anche del ritorno in campo dopo lo stop forzato per l’emergenza coronavirus e dell’attaccante più duro da affrontare in campionato.

RIPRESA – “Possibilità di infortuni alla ripartenza del campionato? Il rischio c’è. Siamo atleti e non siamo abituati a fare una pausa così lunga, a spezzare a metà la stagione, a dover ripartire come fossimo di nuovo in ritiro precampionato. Non è mai successo. Quando ci fermiamo, d’estate, abbiamo un obiettivo, delle date in base a cui programmiamo la nostra preparazione. Siamo stai fermi 70 giorni, non uno. E da ora dovremo giocare tre volte a settimana. I rischi sono alti. Ma onestamente cosa si poteva fare?”, ha detto Bonucci.

BOMBER – E sul centravanti più tosto del campionato: “Dico Zapata”, ha detto senza esitazione il difensore della Juventus. “È grande, spigoloso, ha potenza, è rapido. Quando lo affronto ho un pensiero in più. I grandi giocatori colpiscono appena perdi concentrazione. Lo vedo in allenamento con Ronaldo, Dybala, Higuain, Douglas Costa. Appena sei meno presente, ti fulminano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy