Bonucci sbotta: “Giocati 93 minuti da Juventus, ma se non si dà il 100%…”

Le parole del difensore bianconero

di Redazione ITASportPress
Bonucci

La Juventus sbatte contro la Lazio proprio in extremis, quando pregustava una vittoria importante. Un 1-1 che lascia l’amaro in bocca ai bianconeri.

LE PAROLE DI BONUCCI

Il difensore Leonardo Bonucci ha commentato la prestazione ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo giocato 93 minuti e 45 secondi da Juventus. Solidi in difesa, con un palleggio che ha messo in difficoltà alla Lazio. Potevamo gestire meglio una palla per troppe leggerezze, dobbiamo assolutamente migliorare per arrivare in fondo all’obiettivo. Quello è ciò che deve spingere a dare di più fino all’ultimo secondo, i momenti delle partite sono diversi. A volte la palla deve andare fuori dallo stadio. Quando abbiamo dimostrato di essere solidi, nessuno ci ha impensieriti, stasera in quindici secondi ci siamo fatti far gol facilmente. Sono stati bravi Correa e Caicedo ma ci abbiamo messo del nostro. Però non abbiamo rischiato nulla contro una squadra che crea occasioni, abbiamo creato 3-4 situazioni dove potevamo far gol ma per arrivare a vincere, a diventare una squadra completa, dobbiamo portare a casa queste partite. Non è colpa di chi è entrato… Con loro dai più profondità ma Dybala e Bernardeschi hanno fatto il loro lavoro. Abbiamo perso una palla dove abbiamo sbagliato in 4-5 ma non c’erano state avvisaglie. E’ il calcio, se non stai al cento per cento su quel che accade rischi di prendere gol. Serve trarne un insegnamento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy