Brescia, Corini: “Credo nella salvezza. Sarà difficile e complicato ma possiamo farcela”

Brescia, Corini: “Credo nella salvezza. Sarà difficile e complicato ma possiamo farcela”

Il tecnico alla vigilia di campionato

di Redazione ITASportPress

Eugenio Corini, allenatore del Brescia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato contro il Cagliari. Per le Rondinelle prima gara del girone di ritorno in casa con la speranza di rialzarsi dopo il ko del precedente turno contro la Sampdoria. Ecco le parole del tecnico:

SALVEZZA – “Con la Lazio abbiamo fatto una prestazione di livello e meritavamo un risultato diverso. Sappiamo che dobbiamo pagare qualcosa per via dell’alto numero di esordienti. Salvezza? L’ho detto ai ragazzi, ci credo e spingerò al massimo: abbiamo tutte le possibilità per salvarci, ma sarà difficile e complicato”, ha detto il tecnico che poi ha proseguito sul momento: “Non dobbiamo avere ansia e frustrazione e dobbiamo avere ordine tattico e essere aggressivi”. “Balotelli? Non è stato bene, è tornato da giovedì ma ha effettuato tutte le sedute”. Si rivede anche Dessena: “È normale che la partita per lui può essere importante (il centrocampista è un ex ndr), sono felice di averlo a disposizione”.

CAGLIARI – Sul Cagliari che vive un momento complicato dopo l’ottimo inizio: “Probabilmente hanno pagato qualcosa, ma la classifica certifica che sono una squadra di grande valore. In ogni caso le nostre motivazioni sono grandi, dobbiamo meritarci il sostegno del nostro pubblico. Solo se rimarremo uniti possiamo andare avanti, dobbiamo far capire che abbiamo voglia di lottare. Ho fatto vedere ai ragazzi spezzoni del match di andata, la squadra ha la capacità e la forza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy