Brescia, Matri è sicuro: “Sarà l’anno di Balotelli. Ho scelto di venire qui perché…”

Brescia, Matri è sicuro: “Sarà l’anno di Balotelli. Ho scelto di venire qui perché…”

“Credo che sia la piazza ideale dove posso dimostrare di avere qualcosa da dare”

di Redazione ITASportPress

Si è trasferito al Brescia nell’ultimo giorno di mercato. Alessandro Matri, attaccante ex Sassuolo, ha deciso che era arrivato il momento di rimettersi in gioco e provare a dire la sua con la maglia delle Rondinelle. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport il bomber ex anche di Juventus e Milan ha paralto della sua nuova avventura e non solo.

SCELTA – Sulla decisione di andare al Brescia, Matri ha spiegato: “Credo che sia la piazza ideale dove posso dimostrare di avere qualcosa da dare. Inoltre c’è un presidente che mi conosce. Quando le cose non funzionano sono il primo a prendermi le responsabilità. Forse non mi sono integrato al meglio o non ho dimostrato sul campo il mio valore. Sono qui per provare a rilanciarmi. Il mio obiettivo è quello di fare 100 gol in serie A, me ne mancano 8. Mi servirà più spazio e cercherò di crearmelo, prima si restringeva sempre di più”.

SUPER MARIO – E con la maglia delle Rondinelle, Matri ritroverà chi è stato suo compagno ai tempi del Milan, Mario Balotelli: “È pronto a spiccare il volo, anche l’anno scorso non avendo giocato tanto ha raggiunto la doppia cifra. Si è comunque riavvicinato alla nazionale, l’ho visto voglioso e ben inserito nel gruppo. Sarà l’anno della consacrazione, potrà essere importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy