Cagliari, Cragno: “Siamo delusi, ma mancano 16 partite. Alla fine il lavoro pagherà”

Le parole del portiere dei sardi

di Redazione ITASportPress

Il portiere del Cagliari Alessio Cragno ha analizzato ai microfoni di Sky Sport il ko subito contro l’Atalanta: “Oggi è normale essere delusi, abbiamo giocato bene ma non abbiamo guadagnato niente. Venerdì ci attende una partita molto importante ma non sarà decisiva visto che ne mancano altre 16. Il lavoro alla fine pagherà. Non è un momento in cui siamo molto fortunati, la situazione è complicata ma dobbiamo restare uniti e continuare con questo spirito. I miei provini alla Fiorentina? Non ricordo se ci fosse Prandelli, sono passati tanti anni”.

Cragno
Cragno (getty images)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy