Cagliari, Di Francesco: “Peccato per il secondo gol subito. E ci manca un rigore…”

Le dichiarazioni del tecnico dei sardi

di Redazione ITASportPress
Di Francesco

Il Cagliari continua il suo momento no. I sardi cadono per 2-0 in casa contro il Milan e si avvicinano pericolosamente alla zona retrocessione. Il tecnico Eusebio Di Francesco spiega ai microfoni di Sky Sport il suo punto di vista: “Peccato per il secondo gol subito: era una palla leggibile, noi siamo scappati, ma senza ordine. Peccato per il rigore non assegnato a nostro favore, ma quando le cose non girano a nostro favore allora tutto va storto. Ibrahimovic è più furbo ed esperto. Lo sapevamo. Abbiamo palleggiato bene, ma non siamo stati bravi a concludere le trame di gioco create. I risultati e i punti pesano per la classifica. L’allenatore deve curare la parte psicologica dei calciatori. Il Milan, per esempio, è in fiducia. Duncan? Si vede che era un giocatore arrugginito. Nainggolan sta acquisendo una condizione migliore. La lucidità è un’altra cosa”.

Cagliari Di Francesco
Cagliari Di Francesco (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy