Cagliari, Di Francesco: “Sono arrabbiato per non aver sfruttato il momento”

Le parole del tecnico dei sardi dopo la sconfitta sul terreno della Roma

di Redazione ITASportPress

Il Cagliari gioca bene per lunghi tratti, ma deve arrendersi. All’Olimpico festeggia la Roma di Paulo Fonseca. I sardi si consolano con l’ottima prestazione e con una classifica comunque favorevole.

Di Francesco, getty images

LE PAROLE DI DI FRANCESCO

Il tecnico Eusebio Di Francesco commenta la prestazione dei suoi uomini ai microfoni di Sky Sport: “Questa sconfitta mi lascia tanta rabbia. Quando le partite si mettono in un certo modo bisogna approfittarne e invece l’abbiamo persa. Noi abbiamo battuto colpo su colpo ma resta l’amaro in bocca. Dobbiamo capire quando una squadra è in difficoltà. Il risultato va accettato e dobbiamo ripartire dalla prestazione che è stata buona. Ci manca capire i momenti ed essere anche bravi a fare di più, fare gol intendo. Siamo andati a giocare nella metà campo della Roma con coraggio. Con questo sistema potevamo avere una buona aggressività, sapevo di poter fare male ai giallorossi in determinati movimenti. Alla fine siamo sempre un po’ in sofferenza ma sta a noi difendere meglio. Questo sistema l’ho adottato per dare maggiore fisicità in reparti in cui ne abbiamo meno. Ho avuto risultati importanti, ma non quello che mi aspettavo. Sto rosicando perché nell’ultimo periodo siamo stati sfortunati con il risultato. Serve più cattiveria per fare più gol, con le grandi squadre serve e quando pecchi ti mettono all’angolo. Sono sette partite che perdo facendo anche buone gare, solo il lavoro può farci passare un Natale migliore”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy