Cagliari, Joao Pedro: “Poco tempo per adattarsi al nuovo allenatore”

Il commento dopo la sconfitta con la Lazio del calciatore isolano

di Redazione ITASportPress

Il Cagliari cede 2-0 alla Lazio nella prima stagionale alla Sardegna Arena. Un gol per tempo, ad opera di Lazzari e Immobile, hanno deciso il risultato a favore degli ospiti. Quella sua fiondata da fuori area non trattenuta da Strakosha avrebbe potuto cambiare il copione della partita; non è andata così, però Joao Pedro, calciatore del Cagliari, ha dimostrato ancora una volta la sua pericolosità. “Non è certo il risultato che volevamo, domenica scorsa avevamo fatto un’ottima prova. Perdere ovviamente dispiace, ma siamo solo alla seconda giornata, ci stiamo adattando ad un nuovo allenatore, abbiamo avuto poco tempo ma stiamo lavorando tanto. Pensiamo in positivo e guardiamo avanti: tra l’altro ora ci è toccato affrontare due tra le squadre più insidiose del campionato”.

SFIDA DA VINCERE
“Da quando sono al Cagliari ho ricoperto tutti i ruoli: penso di avere fatto bene contro il Sassuolo, anche oggi ho cercato di dare una mano alla squadra. Mi piace quel che mi chiede il mister: lo vedo come una sfida, ma in fondo non è niente di così diverso, stiamo sempre parlando di calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy