Cagliari, Joao Pedro: “Rinnovo come il mio settimo gol. Volevo smentire le voci estive sul mio addio…”

Cagliari, Joao Pedro: “Rinnovo come il mio settimo gol. Volevo smentire le voci estive sul mio addio…”

“Per me è un onore vivere qua”

di Redazione ITASportPress

Ha rinnovato in giornata il proprio contratto con il Cagliari, Joao Pedro è pronto a continuare nell’ottimo momento personale e di squadra. A margine di un incontro con i tifosi, il brasiliano ha commentato l’avvio di stagione dei rossoblù e il prolungamento del contratto.

RISPOSTA – “Il rinnovo? Può essere definito il settimo gol. Specie perché a inizio stagione si è detto qualcosa sul mio futuro e ho cercato di smentire tutto sul campo. È scontato dire quello che il Cagliari rappresenta per me. Per me è un onore vivere qua. Mi sento a casa, sembra scontato ma è quello che sento. I miei figli stanno crescendo qua. Tante gioie per me a Cagliari specie dare il mio contributo per la società in un anno così importante”.

AMBIZIONE – E sul momento della squadra: “Se c’è pressione? C’è perché stiamo facendo bene ma è una pressione che ci fa bene perché è bello essere lì su. Non è fortuna ma duro lavoro. Con la Fiorentina sarà una grande prova, è una squadra contro la quale ho fatto gol importanti. Il mio ruolo? Sempre stato disponibile, ora con Radja siamo quasi due seconde punte e mi sto trovando bene. La classifica? Pensiamo solo di partita in partita e a vincere. Forse ero l’unico ma io ci credevo davvero. Mi sono messo in discussione, ci sta quando giochi a calcio ma sono contento del momento. Non è stato facile superare il fatto di essere messo in discussione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy