Cagliari-Juventus, tifoso denunciato per aggressione a minore: aveva esultato al secondo gol bianconero

Cagliari-Juventus, tifoso denunciato per aggressione a minore: aveva esultato al secondo gol bianconero

Altro episodio da condannare alla Sardegna Arena

di Redazione ITASportPress

Caso Kean e non solo alla Sardegna Arena. Il match di campionato tra Cagliari-Juventus del turno infrasettimanale rischia di passare alla cronaca per i fatti, extra campo, avvenuti sugli spalti. Dopo il caso razzismo nei confronti dell’attaccante bianconero Moise Kean, infatti, come riporta l’Ansa, sarebbe avvenuto un altro triste episodio: un’aggressione tra tifosi a causa dei festeggiamenti alla seconda rete della Vecchia Signora.

Come riportato, un tifoso 50enne del Cagliari è stato denunciato e rischia un Daspo per aver colpito, in tribuna centrale, con il proprio giubbotto, appesantito da alcuni oggetti, un ragazzo minorenne, che stava esultando per il gol del 2-0 di Kean, nella partita Cagliari-Juventus di martedì sera alla Sardegna Arena. Secondo quanto si apprende, i carabinieri che si trovavano poco distante da quanto accaduto, lo hanno subito bloccato e identificato. L’individuo ora sarà segnalato al Questore di Cagliari per l’emissione di un Daspo, il provvedimento di allontanamento dagli stadi.

Oggi, intanto, in seguito agli accertamenti della Digos sui buu razzisti rivolti proprio all’autore del secondo gol Moise Kean, verrà presa la decisione ufficiale sul provvedimento applicabile al caso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy