Cagliari, Luca Pellegrini: “È normale che io speri nel futuro alla Juventus. Quei fischi a Roma…”

Cagliari, Luca Pellegrini: “È normale che io speri nel futuro alla Juventus. Quei fischi a Roma…”

Le parole del terzino al Corriere dello Sport

di Redazione ITASportPress

Il giovanissimo Luca Pellegrini è tornato al Cagliari in prestito dalla Juventus, ha sempre detto che la piazza rossoblù sarebbe stata la migliore per crescere ulteriormente, poi chissà se avrà un futuro in bianconero: “È naturale che io ci speri – ha detto il terzino 20enne al Corriere dello Sport -, ma mi concentro sul presente e quindi sul fare bene a Cagliari. Un mio allenatore delle giovanili, Mastropietro, diceva che il difficile arriva quando devi ottenere una valutazione fra 8 e 10″.

Il classe ’99 è tornato sui fischi che i tifosi della Roma gli hanno riservato per il passaggio alla Juventus: “Anzitutto ringrazio la Roma e i suoi sostenitori perché mi hanno dato tanto da quando sono entrato nel vivaio fino a che sono stato ceduto. Quei fischi mi hanno fatto male, purtroppo le strade possono separarsi e io ho scelto la strada che ritenevo giusta per me. Mi è dispiaciuto anche leggere di una lite mia con Kolarov, assolutamente mai accaduta, io sono tranquillissimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy