Cagliari, Maran: “Da incorniciare la gara dei ragazzi, dobbiamo continuare a stupire”

Cagliari, Maran: “Da incorniciare la gara dei ragazzi, dobbiamo continuare a stupire”

Le parole del tecnico rossoblù dopo il successo al Gewiss Stadium

di Redazione ITASportPress

Altra vittoria del Cagliari, che riesce nell’impresa di battere l’Atalanta a Bergamo, agganciandola al quarto posto in classifica. Ecco le parole di Rolando Maran, tecnico rossoblù, a Dazn: “Abbiamo bissato la prestazione col Bologna, anzi forse è andata anche meglio. L’Atalanta aveva sempre segnato in casa, noi siamo riusciti a ribattere colpo su colpo, ne è venuta fuori una gara da incorniciare da parte dei miei, che hanno cercato di essere squadra, di essere corti e propositivi per tutti novanta minuti. Fare queste cose a Bergamo non è da tutti, nel prepararla volevamo proprio fare questo tipo di gioco: entrambe le squadre hanno giocato a viso aperto ed è stata una bella partita. Ho visto gran voglia di far bene da parte di tutti, con grande spirito: chiunque scende in campo fa una prestazione di livello, i ragazzi migliorano a vista d’occhio su qualsiasi aspetto, ora è indispensabile non accontentarci. Dobbiamo stupire sempre, andando oltre ogni limite”.

Sul quarto posto: “Ci interessa relativamente, non dobbiamo pensarci. Ci deve tormentare solo l’aspetto di non accontentarsi, di fare step successivi ogni settimana, ogni giorno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy