Cagliari, Maran: “Finalmente la vittoria. Joao Pedro infortunato? Dolorante, da valutare…”

Cagliari, Maran: “Finalmente la vittoria. Joao Pedro infortunato? Dolorante, da valutare…”

Il commento dell’allenatore rossoblù dopo la gara vinta contro il Genoa

di Redazione ITASportPress
Maran

Rolando Maran, allenatore del Cagliari, ha parlato in conferenza stampa al termine della gara vinta contro il Genoa. Boxing Day dolce per il tecnico, che si gode un successo che attendeva da tempo. Unica nota dolente, l’infortunio al brasiliano Joao Pedro le cue condizioni andranno valutate nelle prossime ore. Ecco le sue parole ai media presenti:

LA GARA – “Abbiamo trovato una squadra che sta bene fisicamente e mentalmente, ma siamo stati bravi. Nei primi minuti abbiamo dovuto sostituire Joao Pedro e cambiare i nostri piani di gioco ma siamo stati bravi a leggere i principali momenti della gara. Ci siamo comportati da squadra e questo forse è l’aspetto più importante di oggi. Ogni mio giocatore, inoltre, si sta facendo trovare pronto ogni qual volta viene chiamato in causa, un elemento fondamentale e determinante per un allenatore”.

CLASSIFICA – “I 20 punti ottenuti fino ad oggi non devono essere un traguardo, ma un punto di partenza. Abbiamo ancora una partita prima della fine del girone d’andata e vogliamo riuscire a chiuderlo nel migliore dei modi. Oggi abbiamo portato a casa una vittoria importante, un successo che aspettavamo da tempo. I nostri tifosi ci hanno aiutato e mi sento di ringraziarli”.

SINGOLI – “Joao Pedro? Joao è dolorante, ha preso una botta ma dovremo aspettare domani per valutare bene le sue condizioni”. “Pavoletti? Per quanto riguarda Pavoletti, inizialmente non ero nemmeno sicuro di voler fargli giocare l’intera gara. Lui è riuscito a ritagliarsi i suoi spazi in campo e a darci un aiuto determinante”. Un pensiero anche per il match winner di oggi, Diego Farias: “Sono contento per Diego, sta trovando continuità dopo un infortunio che lo ha allontanato dal campo per tanto tempo. Oggi ha fatto goal, ha sfiorato la doppietta e, partita dopo partita, sta vedendo la porta sempre di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy