Cagliari, Maran: “I ragazzi sono molto motivati. Chievo? Sarò sempre riconoscente”

Cagliari, Maran: “I ragazzi sono molto motivati. Chievo? Sarò sempre riconoscente”

Il tecnico in conferenza stampa prima del match contro il Chievo

di Redazione ITASportPress
Maran

Contro il suo ex Chievo per fare 3 punti e allontanare ancora di più la zona retrocessione. È questo l’obiettivo del Cagliari di mister Rolando Maran, che oggi ha parlato in conferenza stampa (la partita si gioca domani, anticipo del weekend di Serie A): “Torno in una piazza che mi ha dato tanto e ne sarò riconoscente per sempre – ha dichiarato l’allenatore, ancora legato ai suoi trascorsi a Verona -. Ora penso al Cagliari, ma per me è una sfida diversa dalle altre; per noi è importantissimo portare a casa più punti che si può, tutto il gruppo è molto motivato, non solo gli azzurri che sono tornati dagli impegni con la Nazionale”.

VARIE – “Non saranno della partita Pavoletti, Castro e Klavan – ha proseguito Maran nella conferenza con i giornalisti -: l’estone è indietro di condizione, pur essendo recuperato. Servirà la stessa intensità degli ultimi impegni, bisogna restare molto attenti perché il Chievo cercherà di non farci giocare”. Su alcuni singoli si è espresso così: “Un piacere allenare Barella, Birsa sta molto meglio e deve solo ritrovare il feeling con il campo. Cacciatore o Srna? Caratteristiche fisiche diverse, ma entrambi utili alla causa”. Ieri è arrivato il rinnovo del ds Carli: “Sono molto contento, faccio i complimenti al presidente per la scelta. Cagliari ha un grande futuro davanti, mi auguro che la questione stadio vada avanti senza intoppi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy