Cagliari, Maran: “Parma? Stimolante. Servirà pazienza e attenzione…”

Cagliari, Maran: “Parma? Stimolante. Servirà pazienza e attenzione…”

Le parole del tecnico in vista della gara contro il Parma

di Redazione ITASportPress

Rolando Maran, allenatore del Cagliari, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match della 22^ giornata di Serie A contro il Parma. Il mister rossoblù ha presentato la sfida ai ducali nel consueto appuntamento con i media ad Asseminello. Ecco le sue parole:

SFIDA – “È una partita facile da decifrare: loro hanno i nostri stessi punti, hanno corso molto e hanno fatto un mercato ambizioso. È una squadra con determinate caratteristiche, riesce a sporcare bene le partite e dovremmo essere attentissimi: sarà una partita stimolante”.  “I convocati? Fino a quando il mercato non chiude non posso farli. Sicuramente ci sono Ceppitelli, Ragatzu, Rog, Cerri e Pavoletti out. Il mercato ci scombussola un po’ perché non so chi avrò e chi no”. “Le assenze del Parma? Anche noi ne abbiamo molte. Non mi sono mai lamentato dei nostri assenti quindi non parlerò delle loro. Il Parma ha una rosa ampia e di valore”.

GIOCATORI – “Più contento di Nandez che resta o dell’arrivo di Pereiro? Sono contento della rosa che ho, Nahitan fa parte di quelli e rientra in quella logica. Non posso parlare di chi ancora non ho visto…”. “Come stiamo dopo il pari di Milano? Abbiamo messo in campo una grande prestazione, contro l’Inter con personalità e piglio di vincere la partita. Questo è quello che mi porto dietro da Milano”. “Simeone? Gli ho parlato proprio dopo la gara di Milano, sono contento di come ha giocato: sono felicissimo di come lavora per la squadra e la squadra ne trae benefici facendo risultato, il gol arriverà”. E sui portieri: “Cragno tornato titolare fisso? Mi sembra ingeneroso parlare in questi termini, ma sicuramente domani giocherà ancora Alessio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy