Cagliari, non bastano le scuse: Olsen rischia maxi squalifica dopo la gara di Lecce

Il portiere potrebbe pagare a caro prezzo il rosso ricevuto

di Redazione ITASportPress

Robin Olsen rischia uno stop di diverse giornate. Il portiere del Cagliari, espulso nel finale della gara contro il Lecce, potrebbe saltare le prossime sfide dei sardi in campionato.

Il finale decisamente agitato del Via del Mare lo ha portato al cartellino rosso nella rissa che ha visto coinvolto anche Lapadula, attaccante dei salentini. A mentre fredda, Olsen si è subito scusato via Instagram: “Sfortunato finale di partita, del quale ovviamente mi scuso con i miei compagni, i miei allenatori ed i nostri tifosi! Non avrei mai voluto lasciarli da soli in questa partita, eravamo vicini ai tre punti dopo una bella prestazione di squadra.. Arrivano nuove partite e io farò tutto il possibile per supportare la mia squadra come sempre”.

Scuse, però, che non basteranno al giudice sportivo che potrebbe comminargli una squalifica di tre/quattro giornate di cui una per l’espulsione, due per la condotta ingiuriosa nei confronti del quarto uomo e una per gli insulti all’indirizzo dei tifosi rivali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy