Cagliari, Pavoletti dimentica Napoli: “Qui sto benissimo e sono felice di giocare per questa maglia”

Dimentica la sfortunata parentesi partenopea il centravanti ex Genoa

di Redazione ITASportPress

La negativa esperienza a Napoli e la voglia di riscatto in Sardegna. Per Leonardo Pavoletti, uno dei pochi veri centravanti rimasti in Italia, Cagliari rappresenta un nuovo inizio dopo l’illusione di poter essere protagonista all’ombra del Vesuvio. Maurizio Sarri aveva convinto il presidente De Laurentiis a sborsare ben 18 milioni per il suo acquisto ma l’investimento di gennaio non ha portato i frutti sperati anche a causa dell’esplosione di Dries Mertens. Così, i partenopei sono stati costretti a “svendere” l’attaccante di Livorno agli isolani in prestito, con riscatto fissato a 10 milioni. Leonardo Pavoletti accolto oggi dai ragazzi della Junior TIM Cup, il torneo di calcio Under 14 promosso da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano, all’Oratorio San Pietro Pascasio di Quartucciu ha detto: “Da piccolo giocavo sempre nei campetti delle scuole del mio quartiere insieme ai miei amici, gli oratori però sono realtà molto importanti dove si cresce e si costruiscono rapporti e amicizie che durano una vita. A questi ragazzi consiglio di mettercela sempre tutta, in ogni allenamento, giocando sempre con grande passione ed entusiasmo. Qui a Cagliari sto benissimo, è una realtà stupenda e sono felicissimo di giocare per questa maglia”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy