Cagliari, piove sul bagnato: frattura per Birsa e Maran a rischio esonero

Cagliari, piove sul bagnato: frattura per Birsa e Maran a rischio esonero

Ore calde in Sardegna dopo il ko contro l’Atalanta

di Redazione ITASportPress

Il Cagliari esce sconfitto e con le ossa rotte dal Monday Match contro l’Atalanta. Ed è proprio il caso di parlare di momentaccio visto gli esiti dei primi accertamenti di Valter Birsa. Il trequartista classe ’86, uscito anzitempo dalla gara della Sardegna Arena, ha riportato un grave infortunio: frattura composta del radio e dell’ulna dell’avambraccio sinistro.

Una grossa perdita, quella dell’ex Chievo, voluto fortemente dall’allenatore Maran che lo aveva allenato ai tempi di Verona.

A RISCHIO – Come se non bastasse, anche il nuovo arrivato Thereau è uscito dalla sfida contro l’Atalanta per un guaio muscolare. Non una situazione facile da gestire per i sardi che sono reduci da sei sconfitte, un pareggio e una sola vittoria nelle ultime otto gare. Anche la posizione del tecnico non sembra più così tranquilla. Infatti, per evitare di essere ripresi dal Bologna, squadra che al momento occupa la terzultima posizione in classifica a -4 dai rossoblù, il numero uno del Cagliari Tommaso Giulini potrebbe pensare ad un cambio di guida.

Al momento le ipotesi più accreditate portano a Gianni De Biasi, libero dopo l’ultima avventura all’Alaves ma anche a Roberto Donadoni, Massimo Carrera e Andrea Stramaccioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy