Cagliari, Simeone: “A Firenze le cose non funzionavano bene, qui ho ritrovato il sorriso”

Le parole dell’attaccante arrivato dalla Fiorentina

di Redazione ITASportPress

Arrivato dalla Fiorentina al Cagliari per l’infortunio lungo occorso a Pavoletti, l’attaccante Giovanni Simeone dice di aver ritrovato la felicità: “Volevo tornare a sorridere e il club sardo mi ha dato questa possibilità”, ha detto al Corriere dello Sport. L’attaccante argentino ha voluto sottolineare quanto sia stato importante il pressing di Rolando Maran e l’investimento della società del presidente Giulini per il suo passaggio dai Viola alla Sardegna: “A Firenze le cose non stavano andando bene e avevo bisogno di ritrovare allegria, ora sono molto felice”. Simeone ha trattato anche l’argomento Davide Astori, peraltro anche lui ha indossato le maglie di Cagliari e Fiorentina in Serie A: “Ancora adesso faccio fatica a pensare che sia successo davvero”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy