Cagni: “Napoli gioca bene ma se out da Coppe e Scudetto…”

Anche Sarri nel mirino dell’ex allenatore Cagni

di Redazione ITASportPress

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, mister Gigi Cagni ha dichiarato: “Allegri e Sarri sono due filosofie completamente diverse. Nella storia calcistica mia e quello che ho visto in questi anni di calcio, io ormai ho una certa età, quelli che sono come Allegri vincono. Quelli che sono come Sacchi o Sarri vincono meno”.

Capello giocava molto sul termine pragmatismo.
“Non sono d’accordo sul fatto che uno che non ha la filosofia di Sacchi e Sarri non sia capace a fare calcio, quando secondo me è il contrario. La parola pragmatismo sembra una parola fredda, brutta e invece è la conoscenza del calcio. Il pragmatismo nel calcio vuole dire che sai muoverti a seconda delle situazioni per vincere. Io non ho mai visto società che dicano: ’A me interessa che mi diverti, se non vinci non mi interessa’. Siccome siamo in Italia, e vi posso assicurare che sarà così e mi dispiacerebbe, se non dovesse vincere Sarri quest’anno vedrete che tutti i giudizi su di lui cambierebbero”.

Difetto di Sarri non aver saputo tenere alta la concentrazione in tutte le competizioni?
“Il giudizio che va fatto di un allenatore non è solo estetico. Come fattore estetico non c’è storia. In Italia le due squadre che giocano meglio a calcio sono il Napoli e la Lazio. Però se anche quest’anno vieni eliminato da Champions, dalla Coppa Italia e non dovessi vincere il campionato, secondo me c’è qualcosa che non funziona”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy