Caldara e il retroscena raccontato dal padre: “Contro l’Atalanta Pioli fece riscaldare Gabbia. Da quel momento…”

Caldara e il retroscena raccontato dal padre: “Contro l’Atalanta Pioli fece riscaldare Gabbia. Da quel momento…”

Il difensore è tornato a Bergamo dopo l’esperienza non felice al Milan

di Redazione ITASportPress

Mattia Caldara torna protagonista con la maglia dell’Atalanta. Prima il passaggio alla Juventus, poi quello ancor meno felice al Milan. Adesso, il giovane centrale ha fatto ritorno alla Dea dove spera di poter recuperare la forma migliore come in passato.

A raccontare un curioso retroscena prima del clamoroso ritorno a Bergamo di Caldara, è stato suo padre Stefano che a Tuttosport ha detto: “Adesso si sente bene, come ultimamente al Milan. Con i rossoneri ha giocato tre volte in Primavera ma non ha mai avuto la possibilità di tornare con la prima squadra. Si è sempre allenato bene, perchè non provarlo? Pazienza, ormai è acqua passata”. “Il procuratore Beppe Riso ha fatto un grande lavoro, dopo la gara persa per 5-0 dal Milan a Bergamo in cui Pioli ha fatto scaldare il giovane Gabbia, Mattia gli ha chiesto di accelerare. Nel gruppo del Milan ha tanti amici, con Romagnoli, Conti e Calabria il rapporto è ottimo ma ormai era ora di cambiare”. “Se pensa alla Nazionale? Lui ci crede tantissimo, dai segnali che abbiamo il ct Mancini lo tiene d’occhio e stravede per lui. Sono convinto che se ritrova continuità qui all’Atalanta si possa riaprire molto bene anche quel discorso. Anche giocare la Champions ha contato molto nella sua decisione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy