Calendari Serie A, stabiliti i criteri: niente derby e big match nei mercoledì feriali

Calendari Serie A, stabiliti i criteri: niente derby e big match nei mercoledì feriali

Tra poco si conoscerà la nuova stagione di Serie A

di Redazione ITASportPress
Serie A

Tra poco sarà svelato il calendario di Serie A. Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, ci sono novità nei criteri per la compilazione: decade il vincolo dell’alternanza alla prima giornata per le sei squadre che giocano nello stesso impianto (Inter-Milan, Lazio-Roma, Genoa-Sampdoria). Se fino allo scorso anno bisognava rispettare la struttura casa-trasferta a rotazione, da quest’anno gli accoppiamenti saranno liberi. Quindi Inter, Lazio e Sampdoria potranno giocare ancora in casa all’esordio e viceversa iniziare ancora in trasferta Milan, Roma e Genoa. Sarà invece invertito l’ordine dell’ultima di campionato: chi ha giocato fuori casa il 38° turno della stagione 2017-18, giocherà in casa il 38° turno della stagione che sta per partire.

Per il resto i criteri sono rimasti gli stessi degli anni precedenti. Partiamo dai più interessanti. Non si potranno ripetere gli accoppiamenti delle partite viste alla prima giornata negli ultimi due campionati (2016-17 e 2017-18). L’archivio ci ricorda che le più interessanti erano state Juventus-Fiorentina e Inter-Fiorentina. Stefano Pioli sorrida, non incrocerà subito Ronaldo o Maurito. Alla prima giornata così come all’ultima non sono possibili derby. Oltre alle sei squadre di cui abbiamo parlato poco fa (Inter, Milan, Lazio, Roma, Genoa e Samp) è prevista alternanza assoluta casa-trasferta in ogni giornata anche per le coppie Juventus-Torino ed Empoli-Fiorentina. Durante i due turni infrasettimanali feriali (mercoledì 26 settembre 2018 e mercoledì 3 aprile 2019) non potranno essere sorteggiate le sfide tra Inter, Juve, Lazio, Milan, Napoli e Roma oltre ai derby di Genova, Milano, Roma e Torino. Ma potranno esserci mercoledì 26 dicembre.

Chi partecipa alla Champions (Juve, Napoli, Roma e Inter) non incontrerà chi partecipa all’Europa League (Atalanta, Lazio e Milan) nelle giornate sistemate tra un turno di Europa League e uno successivo alla Champions (5a, 8a, 13a e 16a giornata). Il calendario di alcune società infine sarà vincolato, in alcune date, ad altre manifestazioni in città, come feste popolari o altre manifestazioni sportive. Il Napoli inizierà in trasferta per i lavori di adeguamento del San Paolo. E in trasferta partiranno anche Cagliari e Frosinone. I ciociari, a proposito, sconteranno la prima gara casalinga a porte chiuse e in campo neutro in Coppa Italia e la seconda in campionato.

Le finestre orarie da sabato a lunedì saranno le seguenti:

Sabato: alle 15, alle 18 e alle 20.30

Domenica: 12.30; 15; 18; 20.30

Lunedì: 20.30

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy