Caos Napoli, la reazione della società: De Laurentiis pensa ad una rivoluzione

Caos Napoli, la reazione della società: De Laurentiis pensa ad una rivoluzione

Cambiamenti già a gennaio in casa azzurra

di Redazione ITASportPress

Clima rovente in casa Napoli dopo la decisione della squadra di non rispettare il ritiro imposto dalla società e dal patron De Laurentiis. Dopo la gara di Champions League pareggiata per 1-1 contro il Salisburgo, i calciatori hanno deciso di non seguire le direttive del club che, poche ore dopo, ha risposto con fermezza.

RIVOLUZIONE – Una sorta di ribellione che avrà, senza dubbio, delle conseguenze. L’edizione odierna de Il Mattino fa sapere che, dopo quanto accaduto, De Laurentiis starebbe pensando di far piazza pulita di quei calciatori che hanno dato inizio alla “ribellione”. Su tutti spiccano i nomi di Callejon e Mertens già da tempo in mezzo ai rumors di mercato. Entrambi in scadenza di contratto, lo spagnolo e il belga potrebbero essere ceduti. Poi si arriverà al mercato estivo dove anche altri, come magari Allan, potrebbero fare la stessa fine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy