Capello: “Champions? La Juventus si allena in Italia. Ibrahimovic mi ha detto…”

Capello: “Champions? La Juventus si allena in Italia. Ibrahimovic mi ha detto…”

“Rispetto alle partite in Italia il ritmo è impressionante”

di Redazione ITASportPress
Capello

Fabio Capello, ex allenatore, ha analizzato la sfida tra Manchester City e Tottenham nel corso di Champions League Show, in onda su Sky Sport. Non solo, l’ex ct ha parlato anche della Juventus e dell’eliminazione per mano dell’Ajax approfondendo anche il tema della diversa intensità di gioco tra l’Italia e gli altri campionati, in particolare rispetto alla Premier League.

CHAMPIONS – “Il Manchester City ha giocato molto bene, voleva vincere ma ha trovato di fronte il Tottenham che ha avuto in Son l’uomo della serata e Llorente che è riuscito ad avere un colpo d’anca che alla fine è stato molto importante e decisivo. L’arbitro è stato bravissimo, avevo dubbi su di lui”.

RITMI – Tornando, invece alla partita della Juventus: “L’Ajax mi ha impressionato, vincere a Torino o Madrid in quel modo… queste partite mi entusiasmano. Credo che in finale andrà l’Ajax. Pensando alle partite che vediamo in Italia il ritmo è stato impressionante, ritmo che noi non abbiamo, la Juventus si allena in Serie A e non gioca partite. Ibrahimovic mi ha detto ‘qui non si fermano mai, se perdono tre a zero continuano a correre’, così ti abitui ad essere concentrato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy