ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

OPINIONE

Capello punge Allegri: “Un po’ pigro. Juventus scelta di comodo. Dove andare al Real”

Capello, getty images

Parla l'ex mister

Redazione ITASportPress

Mai banale e sempre piuttosto spigoloso. Fabio Capello dice la sua su Massimiliano Allegri. L'allenatore ex Milan, Roma e Juventus ha voluto commentare il ritorno del mister in casa bianconera. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l'ex ct ha detto: "Mi rivedo in lui. Abbiamo idee simili: non usare un solo sistema di gioco, leggere bene le partite, vincere con i cambi".

Però, dopo le iniziali lusinghe: "Tornare alla Juve è stato un errore. Avevo detto che Allegri sarebbe diventato un ombrellone, avrebbe attirato tutte le critiche. E così è stato. Ha fatto qualche errore e ha impiegato un po’ di tempo per capire che cosa fare, ma la strada scelta per me è la migliore. Max sa sempre dove andare. Nella decisione in sé, colpevole: aveva un’offerta del Real ed era il momento ideale per andare a Madrid". E ancora: "Diciamo che la Juve era una scelta comoda. All’estero è più dura, devi metterti in discussione, scoprire che i giocatori hanno abitudini diverse. Max mi sembra un po’ pigro, non ha grande interesse a muoversi, preferisce avere Livorno vicina".

 (Getty Images)
tutte le notizie di