Caputo: “Mi voleva il Genoa, ma ho scelto il Sassuolo. Manca il campo”

Caputo: “Mi voleva il Genoa, ma ho scelto il Sassuolo. Manca il campo”

Le parole dell’attaccante neroverde

di Redazione ITASportPress
Caputo

La stagione interrotta è stata una delle migliori per Francesco Caputo. L’attaccante del Sassuolo ha confermato quanto di buono mostrato a Empoli. Ora il centravanti neroverde non vede l’ora di tornare in campo, come rivelato al Corriere del Mezzogiorno: “C’è grande entusiasmo per la ripartenza, il desiderio di giocare è enorme. Dobbiamo fare punti e salvarci, solo dopo potremo pensare ad altro”. Poi Caputo si è soffermato su un retroscena risalente alla scorsa estate, quando diversi club si sono fatti avanti per acquistarlo: “Tutti sapevano quando desiderassi la A e il Sassuolo è stato sicuramente una grande opportunità. Il Genoa mi voleva ma la prima chiamata è arrivata da De Zerbi. Il Sassuolo è una grande piazza, è stata un’idea perfetta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy