Cassano: “Pirlo non è una scommessa ma Gattuso è migliore di lui. L’Inter al livello della Juve”

L’ex calciatore del Real Madrid dice la sua sul tecnico della Juventus

di Redazione ITASportPress
Cassano

“Pirlo non è una scommessa, ha dato spettacolo in campo per 25 anni. Deve trovare l’alchimia giusta, ma non gli serve tempo: sa come far muovere gli altri, lo faceva già quando era calciatore. Ha la società migliore in Italia e tra le migliori in Europa che lo aiuterà”. Parla così Antonio Cassano, ai microfoni di Sky Sport, in merito alla Juventus: “Chiesa? Dove lo mette la Juve? Non farei un investimento importante per non farlo giocare, sulle fasce Pirlo è già coperto. Per me la Juve ha bisogno di altri tipi di giocatore, come un difensore e uno che possa essere l’alternativa a Morata. Tra Gattuso e Pirlo? Rino è meglio da allenatore, Andrea da giocatore (ride, ndr). Mi piace molto l’inventiva di Gattuso, quando rischia la partita, è molto grintoso. Pirlo era un fenomeno e ora è fortunato a guidare già una Ferrari”. Antonio Cassano ha parlato della sfida scudetto tra l’Inter, sua ex squadra, e la Juventus:«Secondo me l’Inter è già al livello della Juve. Il problema è che ci sono giocatori che non piacciono a Conte, Eriksen in primis. Per me è follia che in un centrocampo molto molto normale come quello dell’Inter Eriksen non giochi. A 2, a 3, davanti ma deve giocare».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy