Champions League, rivoluzione Uefa: gare nel week-end e wild card

Champions League, rivoluzione Uefa: gare nel week-end e wild card

Si pensa ad una nuova formula per il 2024-27

di Redazione ITASportPress
Champions League

Rivoluzione in vista per la Champions League. L’Uefa starebbe pensando ad un nuovo format per la massima competizione europea per club. Secondo quanto riferisce Repubblica, tra i punti in discussione c’è un’inversione dei calendari: le gare europee nei week-end, almeno per quanto riguarda le fasi finali del torneo, e quelle di campionato durante la settimana. Ma sono diverse le modifiche che il massimo organismo europeo vorrebbe apportare a partire dal triennio 2024-27.

I PUNTI – Sicuramente a far discutere, oltre alle partire al sabato e alla domenica, c’è un altro punto di cruciale importanza, ovvero le wild card. In sostanza, i club che a livello calcistico vengono considerati “storici”, sarebbero invitati a partecipare indipendentemente dalla loro posizione in classifica durante la stagione. Secondo quanto afferma Repubblica, questa opzione, soprattutto in Italia è vista di buon occhio da Juventus, Inter e Milan, che avrebbero l’accesso garantito, mentre club con Napoli e Roma non vedrebbero di buon occhio questa soluzione perché dovrebbero lottare tra loro per l’unico posto rimasto a disposizione.

repubblica

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy