Chievo, Maran: “Peccato per alcune ingenuità. Dobbiamo ritrovare coraggio e spavalderia”

Le parole dell’allenatore del Chievo a Sky Sport

di Redazione ITASportPress
Maran

A Sky Sport, dopo la gara persa contro la Juventus, parla l’allenatore del Chievo, Rolando Maran.  Queste le sue parole: “Abbiamo resistito in dieci, ma non in nove uomini. Peccato, siamo stati ingenui in alcune circostanze. Su Cacciatore i sanitari non erano entrati in campo e l’arbitro ha deciso che non dovevano entrare. Questo non va bene, questo problema non doveva nemmeno nascere. Periodo negativo? Ci mancano alcuni giocatori importanti, poi abbiamo sbagliato delle gare, almeno un paio in modo clamoroso. Doveva fare meglio. La prestazione di oggi, però, mi fa ben sperare malgrado gli episodi non a favore. Purtroppo in questo momento ci sono ansia e paura. Dobbiamo ritrovare coraggio e spavalderia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy