Chievo, Sorrentino: “Minacce di morte dai tifosi della Roma”

Chievo, Sorrentino: “Minacce di morte dai tifosi della Roma”

“I social network bisogna saperli usare”

di Redazione ITASportPress

I ripetuti miracoli contro la Roma sono costate delle minacce di morte a Stefano Sorrentino; a svelarlo è lo stesso portiere del Chievo ai taccuini del Corriere di Verona: “I social network bisogna saperli usare. C’è tanto odio, penso a quei tifosi della Roma che in queste ore mi hanno minacciato di morte o augurato di tutto. A fine partita, dopo la Roma, mi sono scambiato la maglia con Florenzi, che conosco bene. Lui, la sua, me l’ha lanciata: ‘Toh, Jašin, para pure questa. Su Schick è uscito il mio lato folle: palla deviata, ormai battuto, l’unica era quella mezza rovesciata. Dopo la Roma un giornalista mi ha detto che è stata una parata ‘da cartone animato’, quasi scusandosi. Ma per me è un onore, anzi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy