ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Colonnese a ISP: “Per l’Inter match contro il Napoli decisivo per lo scudetto”

(Getty Images)

L'opinione dell'ex difensore nerazzurro ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

Riguardo all’imminente Inter-Napoli, la redazione di ItaSPortPress.it ha intervistato in esclusiva Francesco Colonnese, doppio ex delle due squadre.

E’ un match decisivo per lo scudetto?

“Secondo me sì, soprattutto per quanto riguarda l’Inter”.

Per quali ragioni?

“Perché il distacco poi diventerebbe troppo ampio. Per cui l’Inter non deve assolutamente perdere terreno”.

Come si spiega il ritardo in classifica da parte dei nerazzurri?

“Secondo me, sin qui, l’Inter ha svolto un cammino positivo. Quelli che pesano sono i punti persi contro la Juventus e contro la Sampdoria…”.

E il ko con la Lazio…

“Da lì in poi però l’Inter ha cominciato a giocare diversamente, con maggiore consapevolezza e convinzione nei suoi mezzi”.

Ci sarebbe bisogno di qualche innesto a gennaio fronte nerazzurro?

“No, l’Inter è a posto così. Piuttosto deve ritrovare alcuni elementi”.

Chi?

“Il Lautaro della scorsa stagione. Grazie ai suoi strappi i nerazzurri sono diventati campioni d’Italia. Inzaghi ha bisogno di ritrovarlo, facendolo rendere con continuità”.

A San Siro si presenterà per la prima volta da ex, Luciano Spalletti: auspica voglia di rivalsa da parte sua?

“Sicuramente sì, perché ha riportato l’Inter in Champions dopo tanti anni, per poi essere mandato via. Secondo me avrà motivazioni particolari”.

Inter e Napoli possono competere su due fronti (Italia e Europa)?

“Sì, ma in Europa devono avere più continuità e consapevolezza nei propri mezzi. Senza quella non vai lontano”.

 Colonnese, getty images
tutte le notizie di