ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

I dati

Compensi agli agenti: la Juventus ha pagato di più. Il Catania più virtuoso in C

(Getty Images)

La Figc ha pubblicato il report dell’anno solare 2021

Redazione ITASportPress

Sfiorano i 174 milioni i compensi pagati dai club di Serie A agli agenti dei calciatori dell'anno solare 2021. Un dato in aumento di quasi 36 rispetto al 2020.  I dati sono stati pubblicati come di consueto dalla Federcalcio in base all’articolo 8 sulla trasparenza (e sono consultabili sul sito della Figc). Il dato preciso complessivo è di 173.831.816,68 euro, mentre nel 2020 si era fermato a 138.015.594,09 euro. La media si assesta quindi su 8,7 milioni a squadra, anche se ovviamente la forbice tra i compensi versati dalle big e le altre è molto elevata. A comandare la classifica è la Juventus (28.914.175 euro), seguita da Inter (27.512.882) e Roma (25.962.250). Quindi, decisamente stacco, il Milan (12.567.884,67) e poi troviamo Atalanta (8.353.775) e Fiorentina (8.256.475). Le ultime tre della particolare graduatoria sono Spezia 2.391.278,14 euro), Venezia (1.859.570,25) e Salernitana (1.242.844,59). I compensi contemplano tutte le operazioni relative ai giocatori operate dai club con i procuratori: acquisti, cessioni, ma rinnovi di contratto. Ta i club professionistici più virtuosi ci sono quelli di Serie C tra cui il Catania Calcio che non ha dato un solo euro agli agenti. Un lavoro certosino svolto dal dt. Maurizio Pellegrino nell'anno più nero del sodalizio di via Magenta fallito lo scorso 22 dicembre. Zero euro di compensi ai procuratori anche di: Messina, Giana, Lecco, Fiorenzuola, Grosseto e Vibonese. In C chi ha pagato di più è il Pescara con 775 mila euro. Il club abruzzese è quinto in classifica nel Girone B di Serie C. Soldi dunque non spesi bene dalla proprietà.

 foto Calcio Catania
tutte le notizie di