Coronavirus, le abitudini di ‘Sir Claudio’: ecco come passa le giornate Ranieri

Coronavirus, le abitudini di ‘Sir Claudio’: ecco come passa le giornate Ranieri

Il tecnico della Sampdoria non stacca mai dal calcio

di Redazione ITASportPress

L’emergenza coronavirus ha colpito anche il mondo del calcio. In modo particolare alcune società di Serie A sono state intaccate nel profondo con diversi calciatori risultati positivi al Covid-19. La Sampdoria è tra i club che maggiormente hanno subito il colpo con molti giocatori che stanno attraversando ora il periodo di isolamento.

Ma c’è anche chi, come Claudio Ranieri sorveglia costantemente l’andamento dei suoi uomini e non perde di vista l’obiettivo finale: portare a termine il campionato e salvarsi. Anche Sir Claudio, però, deve rimanere a casa e allora, ecco cosa fare quando non si può andare al campo per la sessione di allenamento.

ABITUDINI – Come riporta Il Secolo XIX, infatti, Ranieri passa la sua quotidianità tra telefono, skype, pc, televisione e parole crociate, esercizio fisico e, ovviamente, cibo. Buona parte della sua giornata è presa dagli appuntamenti con il suo staff: il vice Benetti, i collaboratori Cornacchia e Palombo, i preparatori Bertelli, Catalano e Spignoli, quello dei portieri Lorieri e il video analyst Spalla. Questo il team con il quale sta gestendo le sedute personalizzate dei giocatori per averli in forma al ritorno in campo. Poi c’è il pc, con skype e altri mezzi social per tenersi in contatto con la famiglia: figli e nipoti. Non può mancare l’allenamento della mente: parole crociate e altri giochi cartacei. Il resto del tempo lo passa in compagnia della moglie Rosanna, fedele compagna anche in questo periodo di emergenza, in attesa che il pallone torni ad essere a tutti gli effetti la sua ombra più cara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy