Coronavirus, Lippi non ha dubbi: “I campionati vanno finiti”

Le parole dell’ex ct della Nazionale.

di Redazione ITASportPress

Il calcio italiano è ancora diviso. L’emergenza Coronavirus ha portato allo stop forzato della nostra Serie A e ora non resta che aspettare che la pandemia allenti la presa. La Lega di Serie A è divisa però tra chi vuole un ritorno in campo a breve e chi, invece, non vede altre soluzioni se non quella di sospendere il campionato come successo anche in altri sport.

LIPPI – Tra i sostenitori del proseguo del campionato c’è anche Marcello Lippi. L’ex ct della nazionale ha parlato durante un’intervista rilasciata al giornale Libero: “Giocare a tutti i costi. I campionati vanno ultimati, non si possono cancellare sei-sette mesi di risultati. I verdetti devono arrivare sul campo. E’ giusto ricominciare in sicurezza ma servirà unità d’intenti, come abbiamo avuto noi al Mondiale 2006″.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy