Costacurta racconta: “Acerbi al Milan era presuntuoso. Ora è maturato”

L’ex difensore rossonero commenta la crescita del centrale della Lazio

di Redazione ITASportPress
Acerbi

Uno dei punti di forza della Lazio in queste ultime stagioni è stato sicuramente Francesco Acerbi. Il difensore biancoceleste è cresciuto continuamente, mettendo in mostra un repertorio notevole, unito a una continuità da vero top player. In questo modo la squadra di Simone Inzaghi si è assicurata un totem difensivo preziosissimo, specialmente quando la fase offensiva costringe l’undici ad allungarsi pericolosamente, esponendosi al contropiede avversario.

Costacurta
Costacurta (Getty Images)

PRESUNTUOSO

Eppure la sua crescita non era affatto scontata ai tempi del Milan. Alessandro Costacurta, ex difensore rossonero, ha commentato la straordinaria risalita di Acerbi al sito della Lazio: “Non mi ha sorpreso la sua maturazione, lo stimo molto. Ai tempi in rossonero era un po’ presuntuoso, poi la brutta malattia che ha avuto lo ha fatto maturare, regalandogli una svolta. Adesso è uno dei migliori difensori del campionato e potrebbe giocare in qualsiasi squadra italiana ed europea”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy