Cristiano Ronaldo annienta la Lazio e la Juve esulta: + 8 sull’Inter e titolo in tasca

Cristiano Ronaldo annienta la Lazio e la Juve esulta: + 8 sull’Inter e titolo in tasca

Per i bianconeri scudetto in vista, a Udine o contro la Samp

di Redazione ITASportPress
Cristiano Ronaldo

La Juventus ipoteca lo scudetto questa sera dopo aver battuto la Lazio 2-1 nel posticipo della 34.ma giornata di Serie A. Con la doppietta di Cristiano Ronaldo nella ripresa, i bianconeri si sbarazzano dei capitolini (in gol con Immobile a 5′ dalla fine su rigore) e portano a +8 il vantaggio sull’Inter quando mancano quattro partite alla fine del campionato. Primo tempo di assoluto equilibrio all’Allianz Stadium con Juventus e Lazio che hanno colpito un palo ciascuno. Prima la squadra bianconera al 12’ con Alex Sandro di testa e poi Immobile con un potente tiro al 43’. La Juventus con Rabiot e Cristiano Ronaldo ha messo paura ai biancocelesti ma il risultato della prima frazione di gioco rispecchia quello che si è visto in campo: Juve meglio nella prima mezzora poi è uscita la Lazio.

CICLONE CR7 NELLA RIPRESA

Cristiano Ronaldo Juventus (Getty Images)

Ad inizio ripresa cambia tutto. Prima occasione Juve: serpentina di Dybala che prova a battere Strakosha, sulla ribattuta si avventa Ronaldo, ma la sfera non entra salvata sulla linea. Poi azione Juve con tiro di Ronaldo fermato per un fallo di mani: l’arbitro va al Var, concede il rigore per la Juventus che il portoghese trasforma al 50’. Tre minuti dopo raddoppio dei campioni d’Italia ancora con il numero 7 che dopo un contropiede bianconero appoggia in rete un facile pallone servitogli da Dybala. Al 65′ altro legno colpito dallo scatenato Ronaldo di testa. Juve padrone del match e Lazio in grande sofferenza. A pochi minuti dalla fine la Lazio ha accorciato le distanze con Immobile che ha trasformato un rigore per fallo di Bonucci sullo stesso attaccante biancoceleste. Nei restanti minuti una bella punizione di Milinkovic-Savic parata dal portiere polacco ma poi nessuna grande emozione allo Stadium. Finita 2-1 dopo 6′ di recupero. 

 

SCARPA D’ORO

Cristiano Ronaldo Juventus (Getty Images)

Con la doppietta di questa sera Cristiano Ronaldo fa 30 gol e spera di mettere in bacheca anche la quinta Scarpa d’Oro. Al portoghese adesso nelle restanti quattro gare servono quattro gol per raggiungere Lewandowski del Bayern Monaco e ovviamente cinque per superarlo.

SCUDETTO JUVENTUS

Juventus (Getty Images)

Per la Juventus invece adesso festa scudetto in vista, a Udine o contro la Samp.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy