Crollo Lazio, lo scudetto si allontana: il Milan vince 3-0 e vede l’Europa

Crollo Lazio, lo scudetto si allontana: il Milan vince 3-0 e vede l’Europa

Debacle dei biancocelesti in casa contro i rossoneri

di Redazione ITASportPress
Milan

Tre montanti mandano al tappeto la Lazio e la allontanano forse definitivamente dallo scudetto. Il Milan fa l’impresa andando a conquistare una vittoria clamorosa sul campo dei biancocelesti, seconda forza del campionato. Gli uomini di Simone Inzaghi scivolano a meno 7 dalla Juventus, vincitrice nel derby contro il Torino. A otto turni alla conclusione potrebbe essere la svolta che mette la parola fine alla lotta per il titolo che aveva animato il campionato nelle ultime giornate.

Hakan Calhanoglu, Milan (Getty Images)

LA GARA

La posta in palio è elevata per entrambe: la Lazio non può fallire per tenere il passo della Juventus, mentre il Milan deve macinare punti per puntare all’Europa League. Ne emerge un match fortemente bloccato nei primi minuti. I padroni di casa ci provano con Milinkovic-Savic, ma il tiro del centrocampista serbo non mette paura a Donnarumma. La pressione dei biancocelesti non si trasforma in gol. Anzi, è il Milan a sbloccare il risultato al 23′ con il tiro di Calhanoglu che trova, forse, una deviazione decisiva e batte Strakosha. La serata degli uomini di Simone Inzaghi si trasforma in un incubo sul finire della prima frazione: Radu commette fallo di mano in area e Ibrahimovic trasforma il rigore nonostante l’intuizione di Strakosha. Nella ripresa la musica non cambia. Correa non impensierisce Donnarumma, mentre il portiere della Lazio deve esaltarsi su Kessie. Al 59′ arriva il sigillo di Rebic, servito perfettamente da Bonaventura e bravo a ribadire in rete da pochi metri. La reazione della squadra padrona di casa non arriva. Al contrario, il Milan diverte e convince. Hernandez manca di poco il poker, con Strakosha ancora una volta decisivo. Non cambia il risultato. La Lazio vede scappare via la Juventus in maniera forse definitiva, mentre il Milan punta seriamente all’Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy