Crotone, Vrenna e Ursino all’unisono: “Rigori dati al Napoli generosi e Rog andava espulso”

“Non c’era bisogno di questi errori, il Napoli ha comunque giocato benissimo”

di Redazione ITASportPress

Non si placano le polemiche arbitrali. Questa volta è il Crotone a lamentarsi con Raffaele Vrenna, presidente del club calabrese che ai microfoni di Radio Crc, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “C’è stato qualche errore di troppo, ma fa parte del calcio. La reazione di Nicola ci può stare se Insigne è caduto prima del contatto. In questo caso l’errore ci può stare perché si tratta di un millesimo di secondo. Rog andava espulso e il secondo rigore non c’era, detto questo il Napoli meritava la vittoria. Gli arbitri sbagliano sempre in buona fede, ma non deve esserci un condizionamento tra club grandi contro quelli piccoli”.

Queste le parole del direttore sportivo dei rossoblu, Giuseppe Ursino, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss  Napoli: “Sui rigori non sono tanto d’accordo, il primo mi sembra esagerato e inoltre Insigne prima era in fuorigioco. Non c’era bisogno di questi errori, il Napoli ha comunque giocato benissimo e noi abbiamo provato a fare la partita. C’è stata pure l’occasione di Trotta. Però non possiamo non parlare della mancata doppia ammonizione a Rog: in superiorità numerica la partita poteva cambiare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy