Dall’Inghilterra, Sarri pronto a dire no alla Juventus: ecco la condizione per restare al Chelsea

Dall’Inghilterra, Sarri pronto a dire no alla Juventus: ecco la condizione per restare al Chelsea

Nuove indiscrezioni sul futuro del tecnico toscano

di Redazione ITASportPress

Continuano le vicende legato all’ormai noto triangolo di mercato Chelsea-Sarri-Juventus. L’allenatore toscano dei Blues, reduce dal successo in Europa League, potrebbe diventare presto il nuovo tecnico dei bianconeri.

Le voci si susseguono e le parti non hanno ancora preso posizioni definite. Se nelle ultime ore il passaggio di Sarri alla Vecchia Signora sembrava cosa fatta, il Times, oggi, ha cambiato le carte in tavola, affermando che l’allenatore sarebbe disposto a rimanere a Londra alle sue condizioni.

RESTO, SE… – Secondo quanto riportato dal tabloid, Maurizio Sarri sarebbe pronto a restare al Chelsea nonostante il forte interessamento da parte della Juventus ma a una sola condizione: chiederà ai Blues una sorta di “protezione” dalle critiche tattiche e comportamentali che i tifosi gli hanno mosso nel corso della stagione. Al mister ex Napoli, infatti, non è piaciuto il silenzio della società nell’arco della passata annata e ha chiesto maggiore attenzione a queste vicende. Nel caso in cui Abramovich e Marina Granovskaia fossero pronti a stargli vicino nei momenti di tensione, ecco che Sarri dirà no ai bianconeri. A Londra sta bene e ha dimostrato, con il successo in Europa League, di poter vincere portando avanti le proprie idee di calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy