Darmian: “L’Inter un nuovo inizio. L’avversario più difficile da affrontare? Hazard”

Le parole del difensore nerazzurro

di Redazione ITASportPress

Da quest’anno l’Inter può contare su una freccia in più sulla fascia. Matteo Darmian è stato una delle richieste di Antonio Conte per puntellare le corsie del reparto arretrato e il terzino si sta mostrando un prezioso innesto.

BILANCIO

Lo stesso Darmian ha fatto un suo bilancio della carriera nel Match Programme in vista del match contro il Torino: “Per me non è un punto di arrivo entrare a far parte di grandi club come l’Inter o il Manchester United: è un punto di partenza, un nuovo inizio, quel momento in cui dici ‘non bisogna mollare perché il bello e difficile arriva ora’. Il mio ruolo? Ho iniziato a giocare come centrocampista, poi mi sono spostato dietro e come per gli attaccanti fare gol può essere la gioia più grande, per un difensore salvare un gol è la cosa migliore che si possa fare. L’avversario più difficile che ha affrontato? Ho avuto la fortuna di giocare con grandi campioni nella mia carriera e di marcarne altri. Tra i più difficili dico sicuramente Eden Hazard”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy