De Laurentiis: “Cristiano Ronaldo dopo la Juventus vuole chiudere la carriera a Bari”

De Laurentiis: “Cristiano Ronaldo dopo la Juventus vuole chiudere la carriera a Bari”

Il patron del club pugliese molto felice dell’andamento della squadra

di Redazione ITASportPress

Il presidente del Bari, Luigi De Laurentiis, è contento per come vanno le cose in campionato per la squadra biancorossa che viaggia a vele spiegate in Serie D e guida la classifica con cinque punti di vantaggio sulla Nocerina nel Girone I. Oggi il patron dei “Galletti” nel corso di una conferenza stampa ha parlato del momento della squadra barese facendo anche una promessa di mercato in tono scherzoso.

MISSION – “Il Bari ha un valore importante nel palcoscenico italiano e non è stato facile rimettere tutto in piedi in poco tempo ma lavorando giorno e notte alla fine ci siamo riusciti. Il nostro percorso non è temporaneo qui, ma vogliamo legarci sempre più al territorio. Un’altra mission è quella di avvicinare ancora di più i tifosi alla nostra squadra dando sempre più una informazione capillare con canali diversi. Stiamo studiando anche la Serie C per vedere cosa fare in futuro e stiamo ricostruendo l’azienda. Mi considero una persona fortunata perché sono sempre ben consigliato. Vengo da quindici anni di gestione calcistica, arrivata poi ad alti livelli. Il Bari ha beneficiato anche di questo. La rosa, per il poco tempo avuto a disposizione per conoscersi, sta ottenendo degli ottimi risultati. Cornacchini e Scala stanno svolgendo un grande lavoro”.

MERCATO – “Cristiano Ronaldo, dopo la Juventus, vuole chiudere la carriera a Bari. Mi hanno chiamato l’altro ieri e abbiamo parlato a lungo, in spagnolo… In realtà – rivela il presidente biancorosso – stiamo studiando la serie C ma il campionato è lungo e dobbiamo innanzitutto arrivare primi in questo torneo. E’ entusiasmante perché si tratta sempre di una corsa, una competizione. Ieri controllavo continuamente i risultati durante la nostra gara, soprattutto quelli di Nocerina e Turris. A me e a mio padre piace molto la competizione. Adesso siamo concentrati in vista della prossima gara. Stiamo costruendo questa nuova azienda e raccogliendo risorse umane per il futuro. Il percorso è ancora lungo ma siamo molto ambiziosi e vogliamo rilanciare il calcio a Bari”.

Schermata 2018-11-15 alle 20.38.39

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy