ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

PARERE

Di Canio: “Dybala ha subito CR7. Juventus confusa da passaggio Sarri-Pirlo-Allegri”

Di Canio (getty images)

Parla l'ex attaccante

Redazione ITASportPress

Mai banale con le sue parole. Paolo Di Canio si conferma pungente anche nell'ultima intervista rilasciata al Corriere dello Sport nella quale ha parlato della sfida del weekend tra Lazio e Juventus, valida per la 13^ giornata di Serie A. L'ex attaccante si è soffermato sulle vicende di casa bianconera e laziale analizzando il momento dei club e dei singoli calciatori.

TECNICI E MOMENTO - "Allegri contro Sarri, la Juventus che cerca il passato contro la Lazio che cerca il suo futuro. Stanno cercando entrambe la quadra", ha spiegato Di Canio. "Allegri cerca la squadra compatta, solidale del passato. Il problema è che quella di oggi è più fragile: non basta fare un gol per stare al riparo. Il centrocampo non funziona. Non costruisce bene e non fa e filtro. Sono tutti filiformi là in mezzo, alti e lenti nei primi passi

CASA JUVE - "Non offendiamo nessuno se diciamo che queste scelte fatte e rinnegate velocemente sono sintomo di confusione. Altrimenti, dovrebbero spiegarci che strategia è. Aggiungi la pandemia che ha tolto lucidità e risorse a tutti". E poi su Dybala: "Campione assoluto, eterno talento, ma... Cosa gli manca? Forse una fragilità emotiva. Dall’avvento di Ronaldo qualcosa si è fermato in lui. Hanno cercato anche di cederlo, non dimentichiamolo. Se ha sofferto CR7? Non solo non ha tratto giovamento dalla sua presenza, ma lo ha subito. Ha sofferto di non essere più il protagonista assoluto. Si è sentito cancellato. Attenzione, lo dico al mondo dei social, stiamo sempre parlando di un giocatore fantastico".

CASA LAZIO - "Sarri si sta adattando? Un allenatore bravo deve far questo. Hazard ha mandato via Mourinho dal Chelsea, portandosi dietro la squadra. Sarri è un animale da campo. Gli salta la Roma, l’alternativa è la Cina, accetta la Lazio perché non può stare più di un anno lontano dal suo mondo. È un drogato di calcio, come me".

 (Getty Images)
tutte le notizie di